Presso la sede del Circolo Culturale Rhegium Julii è stato stipulato un accordo grazie al quale le due Associazioni intendono rafforzare i rapporti di collaborazione specie per quanto attiene l’organizzazione di manifestazioni ed attività che possano tornare utili al territorio e in special modo ai giovani. E’ interesse dei due sodalizi contribuire attivamente a sviluppare una nuova coscienza partecipativa e intergenerazionale attraverso la creazione di una rete collaborativa di nuove strategie organizzative per l’animazione del territorio. La comune collaborazione ha il suo fine ultimo di valorizzare e rendere più fruibile il patrimonio turistico e culturale calabrese e reggino in particolare, legato principalmente ad aspetti ambientali, artistici, storici, folcloristici, artigianali etc. Le parti, con questo accordo, intendono definire le intese su cui fondare i contenuti di successivi accordi, nell’ambito di un programma di cooperazione finalizzato all’elaborazione ed all’avvio di iniziative/progetti nel campo della salvaguardia della tutela del patrimonio artistico, culturale e ambientale. Come prima attività lo staff del Telecentro sta collaborando per la sistemazione della biblioteca del R.J. di recente trasferita nella nuova sede.

 

 


Comunicato Stampa

 

Il Centro studi Colocrisi e lo staff del “Telecentro” “Centro di Aggregazione Giovanile Pluriservizio” promosso dal Centro Studi “Colocrisi” nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit” finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, nell'ambito  della campagna di sensibilizzazione per la salvaguardia e la cura dell'ambiente “Adotta il Verde” promossa dal Comune di Reggio Calabria, in esecuzione alla convenzione stipulata col settore “Ambiente” – servizio “Agricoltura, Verde e Arredo Urbano” hanno iniziato le attività di tutela e manutenzione delle aiuole che ricadono all’interno della piazza Municipio e la Chiesa di Sambatello. Queste attività prevedono operazioni di:

  • Interventi di manutenzione ordinaria non inclusi nella presente convenzione (quali, ad esempio la potatura degli alberi di alto fusto);
  • Interventi di manutenzione straordinaria (quali, ad esempio abbattimento di alberi morti, eventuale impianto di nuove specie vegetali);
  • Controllo statico delle alberature.

 

Link Foto Adotta il Verde 2016

 

I° Aggiornamento lavori Gallico-Gambarie

Giovedi 14 Luglio si è svolta la conferenza stampa riguardante il primo aggiornamento sullo stato dei lavori del progetto esecutivo del terzo lotto della Gallico-Gambarie alla presenza di numerosi sindaci, del presidente della provincia Raffa, del presidente della Regione Oliverio, dell’ Onorevole Battaglia e la dirigente del settore Viabilità e Trasporti Catalfamo.  È stato illustrato ciò che è stato fatto a partire dall’ inaugurazione e quello che si svolgerà nei mesi a seguire con la soddisfazione del presidente Raffa per il raggiungimento di questo nuovo traguardo. Tra gli intervistati, l’ingegnere Catalfamo ha risposto alle seguenti domande:

 Ma la strada Mulini-Sambatello,interrota per frane sulla carreggiata non è ancora fruibile, quando pensa che potrà essere ripristinata?

‘’la competenza del settore viabilità è su un tratto di cui ci sarà una copertura finanziaria per tentare di renderla fruibile sulla tempistica dipenderà da questa copertura finanziaria, che dobbiamo acquisire’’

Per quanto riguarda lo svincolo della Gallico-Gambarie che dovrebbe portare a Sambatello?

‘’Non è previsto uno svincolo della Gallico-Gambarie e il progetto è quello che è stato illustrato nei mesi precedenti ‘’

Da parte nostra rileviamo che la strada Sambatello-Mulini di Calanna è interrotta dal 2011 e negli anni il bilancio provinciale è stato sempre in attivo.  Per quanto riguarda invece lo svincolo che porta a Sambatello, fino a qualche anno fa era inserito nel bilancio di previsione della provincia ma adesso è stato definanziato. Si fa presente che tale svincolo oltre a valorizzare il territorio di Sambatello e Dimminiti, può servire la vicina Ortiì, bastano solo 3,5 Km .

Background Image

Header Color

:

Content Color

: