Si terrà venerdì 19 dicembre p.v., alle ore 16.30, presso la Sala Biblioteca Municipale di Sambatello, a Reggio, la presentazione del Progetto per la realizzazione del “Telecentro”, meglio definito come “Centro di Aggregazione Giovanile Pluriservizio” (CAGP).

Con l’iniziativa – ideata e promossa dal Centro Studi “Colocrisi” con il finanziamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile – si intende avviare un percorso virtuoso e condiviso di energie e idee, progetti e professionalità, saperi e risorse, a servizio dei giovani della periferia nord di Reggio Calabria. Archi, Catona, Gallico e Sambatello le aree coinvolte per conseguire importanti risultati sui temi del disagio giovanile, in ottica preventiva, e del reinserimento sociale dei giovani. Un coinvolgimento diretto – dunque – per la realizzazione di attività creative finalizzate allo sviluppo della comunità locale.

I dettagli del progetto saranno esposti nel corso dell’incontro dal project manager Matteo Gangemi. Previsti, inoltre, gli interventi di Giuseppe Raffa, presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, sindaco del Comune di Reggio Calabria, e Giuseppe Marino, assessore comunale alle politiche sociali e comunitarie, welfare, famiglia, inclusione, pari opportunità.

Il Centro Studi “Colocrisi” – associazione culturale senza fini di lucro – da anni è impegnato a livello locale e nazionale a favore delle politiche giovanili con una complessa attività svolta nei diversi settori della vita sociale.